My Governance, la rivoluzione del sistema di gestione digital dei flussi informativi aziendali

0

My Governance è stata selezionata tra le 10 startup italiane per partecipare allo StartUp contest 2018, organizzato da Confindustria. Di seguito il video relativo alla presentazione di My Governance.

Dal 25 maggio 2018 tutte le società, i professionisti, gli enti ecc. saranno obbligati ad adeguarsi a quanto previsto dal Regolamento UE 2016/679, l’ormai famoso GDPR relativo alla protezione dei dati personali. Ecco da dove nasce l’idea del nuovo software My Governance, ideato da Davide Caiazzo, CEO e co-founder della StartUp Innovativa My Governance.

Il software permette di sostituire le vecchie richieste di approvazioni (cartacea, email ecc.) rendendo l’intero flusso digitale.

Caiazzo ha spiegato che il software My Governance consente di tracciare in modo sicuro ed inequivocabile tutti i flussi documentali relativi ai nuovi documenti necessari a garantire la compliance al GDPR, in particolare, nuove informative, nuove nomine a responsabile del trattamento, nuove nomine ai Referenti e agli autorizzati al trattamento e non da ultimo il Registro del Trattamento.

Davide Caiazzo ha dichiarato che le aziende stanno vivendo con smarrimento questa fase preliminare all’adeguamento al GDPR ed esprimono la necessità di ricevere suggerimenti pratici ed operativi. Ecco perché, secondo Caiazzo, gli imprenditori non serve che diventino esperti di privacy ma devono semplicemente scegliere soluzioni tecnologiche avanzate in grado di consentire l’automatica compliance aziendale alle nuove disposizioni normative e consulenti preparati.

Inoltre, il prossimo 17 maggio 2018 sarà presentato un nuovo strumento, strettamente legato a My Governance. Si tratta di My Whistleblowing: questa soluzione è stata sviluppata in osservanza della recente normativa che prevede per le società che adottano il Modello Organizzativo 231 la necessità di avere almeno un canale digitale per segnalare illeciti e inadempimenti del Modello che tuteli la riservatezza del segnalante.

Grazie al tool My Whistleblowing, l’azienda può:

  •    ricevere segnalazioni da parte del personale di violazioni del Codice etico e del Modello organizzativo. Tali segnalazioni sono rese riservate grazie ad un particolare sistema tecnologico che separa la denuncia dai dati del segnalante;
  •    gestire la segnalazione con una pagina dedicata anche attraverso un Organo di Controllo esterno all’azienda.

Tra le altre cose:

mygovernance_acosaserve

 

 

Share.

Comments are closed.