La startup Zetapunto vince il concorso IDEA

0

Zetapunto è la startup vincitrice della prima edizione di ‘IDEA – Innovation Dream Engineering Award’, il concorso rivolto a startupper e innovatori chiamati a presentare progetti innovativi connessi alle tematiche dell’industria 4.0. “Prendiamo la robotica e la rendiamo accessibile e facile alle medie e piccole imprese”: ecco come si descrive Zetapunto, la giovane startup milanese completamente under 26. Nata nel 2016 dalla volontà e intraprendenza di due ingegneri meccanici Michele Suglia e Filippo Zechini e dalla laureanda in economia Silvia Di Miceli, Zetapunto è una startup che propone soluzioni innovative di automazione industriale nella piccola e media impresa italiana che opera nel mondo del packaging di lusso e tradizionale. Michele e Filippo si sono conosciuti durante la loro esperienza universitaria al Politecnico di Milano, anni in cui hanno sviluppato l’idea del loro primo progetto Hawk. Presentato sul mercato europeo e su quello italiano nel 2016, Hawk è una stazione robotizzata modulare facilmente personalizzabile che movimenta carichi leggeri ad alta velocità, inserendosi grazie all’autoapprendimento nel processo produttivo preesistente: in questo modo la macchina può essere facilmente programmata da utenti non esperti. “Al momento abbiamo già installato tre robot in due linee e in aprile arriverà il quarto, ci auguriamo di continuare così e di affermarci nel mondo dell’automazione e dell’industria 4.0” ha dichiarato Filippo al termine della premiazione di IDEA. La challenge, lanciata nel 2017, si è conclusa oggi con l’evento finale e di premiazione al Politecnico di Milano, patrocinato dal Comune di Milano e dalla Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi. Il primo premio ottenuto consiste in 50 ore di formazione offerte dalla Fondazione dell’Ordine degli ingegneri della provincia di Milano e un canale aperto con la Commissione startup e settori innovativi, informatica e InnoVits per lo sviluppo del progetto. Il vincitore e i cinque i progetti finalisti avranno, inoltre, la possibilità di partecipare gratuitamente come espositori alla prossima edizione di SPS IPC Drives Italia, la fiera di riferimento per l’automazione e il digitale per l’industria, che si terrà a Parma dal 22 al 24 maggio 2018.

Share.

Comments are closed.