A Pisa l’Internet Festival 2017

0

Saranno oltre duecento gli eventi totalmente gratuiti che si terranno a Pisa in occasione dell’Internet Festival, dedicato alla digitalizzazione della società. Quattro giorni di iniziative per un totale di nove location: Camera di Commercio, Logge dei Banchi, Cinema Arsenale, MixArt, Teatro Verdi, Teatro Sant’Andrea, Scuola Normale Superiore, Cinema Teatro Lux, Centro Congressi le Benedettine. Parole chiave della manifestazione sono “sentiment” e “fake news”: ad aprire la settima edizione dell’Internet Festival sarà Juan Fontcuberta, uno dei fotografi più famosi al mondo, intervistato dal giornalista Michele Smargiassi proprio in tema di ‘Post-verità: immagini di troppo e immagini mancanti’, oggi alle 18.30 al Cinema Arsenale. Nei giorni a seguire si alterneranno tanti momenti di approfondimento, entertainment e analisi delle dinamiche economiche e sociali della Rete. Chiuderà il festival una ‘vera e propria fake news': grazie all’installazione progettata dall’architetto Luigi Formicola di Fondazione Sistema Toscana, domenica 8 ottobre dalle 18, sul Ponte di Mezzo si assisterà a una nevicata, a beneficio di fake-selfie e video da condividere sul web. A suscitare grande curiosità sarà una sfida a suon di TIMED: Internet Festival e Romics si sfideranno in un gioco in Realtà Aumentata ideato e prodotto da Shockdom – società nata nel 2000 nel Polo tecnologico di Navacchio e diventata in pochi anni una casa editrice pioniera nei webcomics – in collaborazione con l’azienda Joinpad. Timed è un gioco che mette insieme mondo del videogame e del fumetto, secondo una formula innovativa che ha tra le sue caratteristiche il context computing, cioè la possibilità di raccogliere informazioni sul contesto esterno per poi farle interagire e influenzare l’esperienza stessa di gioco (per esempio il tempo meteorologico). Oltre alla presentazione, che si terrà venerdì 6 ore 18, MixArt, nei giorni del festival sarà possibile calarsi nel mondo di Timed e diventare protagonisti della sfida. Oltre 50 saranno invece le attività dedicate agli studenti, tra le quali i T-Tour dedicati all’uso consapevole dei social network, laboratori di lingua cinese, riciclo dei dispositivi hi-tech e anche un Restart Party, per imparare a riparare le nostre ‘appendici elettroniche’.

Insomma, l’appuntamento col digitale sarà a Pisa a partire da questo pomeriggio. Si parte alle 15.30 alle Logge dei Banchi, con l’inaugurazione delle installazioni e degli spazi espositivi alla presenza delle autorità e degli organizzatori della manifestazione. A seguire  l’incontro ‘Ascolta, costruisci, scrivi e condividi’ dedicato al digital marketing per le aziende, al Cinema Teatro Lux alle ore 16. Al Cinema Arsenale, dopo l’intervento di Fontcuberta, sarà proiettato ‘F come falso’ di Orson Welles, sull’arte come manipolazione della realtà, alle ore 20, mentre al Teatro Sant’Andrea si esibirà la Sentimental Milonga, a passo di tango e musica dal vivo dell’Orchestra Tipica Andariega alle ore 21.

Share.

Comments are closed.