Ardeforte, il Festival della Musica a Roma dal 12 al 15 luglio

0

Giorgio Patacconi, 21 anni, è Presidente dell’Associazione Nessun Dorma che, insieme a Barcellona Caffè srl e a Memetika srl, ha collaborato all’ideazione di ArdeForte, il primo festival di Musica totalmente gratuito che si svolgerà a Roma tra il 12 e il 15 luglio prossimi. La location è quella del Parco del Forte Ardeatino, nel quartiere Roma 70, dove Nessun Dorma dal 2010 porta avanti progetti di ogni genere. Nell’intervista Giorgio suggerisce una tra le quattro serate del Festival ArdeForte e racconta, soprattutto, la passione che tutti i partecipanti al progetto hanno messo nel realizzarlo e mettono ogni giorno per far vivere un quartiere con pochi spazi di aggregazione,un luogo che si nutre delle idee di tutte quelle realtà capaci di aggregare e di coinvolgere la cittadinanza.

Buongiorno, come ti chiami, quanti anni hai e cosa fai nella vita.

Buongiorno, mi chiamo Giorgio Patacconi studio economia a Roma Tre, ho ventuno anni e milito nell’associazione Nessun Dorma da ormai quasi 4 anni e nell’ultimo anno ne sono diventato il presidente.

Nessun Dorma, insieme a Barcellona Caffè srl e Memetika srl, ha ideato ArdeForte, il Festival della Musica, vincitore del bando dell’estate romana, che si terrà la prossima settimana. Quanta passione ci avete messo voi di Nessun Dorma?

Noi abbiamo accolto da subito la proposta di questo progetto con grandissimo entusiasmo, l’idea di riuscire a creare una rete così fitta di collaborazioni a livello territoriale e di mettere ufficialmente un piede nel Parco del Forte Ardeatino è stata veramente uno stimolo enorme. Ci è stato riconosciuto un ruolo di spessore in questo quartiere e siamo riusciti ad applicare su una scala molto più grande del solito tutte le competenze, i contatti e le energie accumulati in questi anni di attività.

nessundorma_parcoascari_quozientegiovani

Uno degli eventi delle quattro serate di ArdeForte che consigli e perché?

Personalmente consiglio la serata di chiusura, quella del 15 luglio: senza nulla togliere ai giorni precedenti, sono un appassionato di rap e avere ospiti del calibro di Dj Argento e dei cantanti che porterà sul palco con sé è per me un’emozione grandissima.

Quando nasce Nessun Dorma, che attività svolge e quali sono i suoi progetti futuri?

Nessun Dorma è un’ associazione nata nel 2010 con lo scopo di continuare la tradizione del Roma70 live, concerto per band emergenti che si tiene nella zona dello scarico merci del mercato Grotta Perfetta ogni anno; è un progetto iniziato nel 1998 e arrestatosi nel 2005 a causa dello scioglimento dell’associazione che lo organizzava in precedenza. Dal 2010 Nessun Dorma è cresciuta molto ampliando i suoi interessi e sono stati iniziati e portati a termine progetti di ogni genere tutti con lo scopo di coinvolgere attivamente la cittadinanza del quartiere portando socialità e convivialità. Nello specifico abbiamo creato un orto urbano all’interno del progetto “Ortaggi vostri” nel 2011 promuovendo la cultura del km0 e del consumo sostenibile, abbiamo avviato progetti di riqualificazione urbana come il parco “sotto casa” di via Combi o l’area verde su via Ascari che ha preso il nome di “Campo Socrates”, abbiamo collaborato con artisti di strada per dipingere opere d’arte sui muri del quartiere e diverse decine di eventi tra piccoli concerti, cineforum e presentazioni di libri di autori emergenti. Per quanto riguarda i progetti futuri sicuramente a ottobre riporteremo il Roma70live nel quartiere, poi si vedrà; lasciamo sempre molto spazio all’entusiasmo di chi vuole mettersi in gioco.

nessundorma_murales_quozientegiovani

Quanto sono importanti le associazioni come la vostra, insieme a Barcellona Caffè srl e Memetika srl, in un territorio come quello in cui si svolgerà ArdeForte?

Il nome Nessun Dorma deriva proprio dalla definizione che si dava fino a qualche anno fa delle zone come la nostra, ovvero “quartiere dormitorio” e il nostro è quindi un chiaro invito a vivere il territorio in cui si abita. Queste associazioni sono molto importanti dal momento in cui nascono dall’esigenza degli abitanti stessi del quartiere di creare delle opportunità culturali e aggregative senza spingersi necessariamente nel centro della città.

@AntonellaMelito

Per saperne di più su ArdeForte clicca QUI

To know more about ArdeForte click here

Share.

Comments are closed.