Ablio, la startup in grado di fornirti un interprete personale sempre e dovunque

0

Concluso il primo round di investimento seed per Ablio, una startup che permette a chiunque di dialogare in altre lingue online grazie agli interpreti messi a disposizione sulla propria pattaforma. Il Fondo POR I.3 della Regione Lazio gestito da Lazio Innova in qualita’ di lead investor, con un gruppo internazionale di business angels, ha partecipato supportando la startup romana con 572.000 euro; la Regione Lazio ha deciso così di investire in Ablio tramite il fondo di Venture Capital, finanziato dalle risorse POR FESR 2007/2013. Il direttore generale di Lazio Innova Andrea Ciampalini ha dichiarato che ad essere apprezzate sono state soprattutto le potenzialità di crescita di un settore che punta ad avere sempre più vocazione internazionale, quale quello delle traduzioni ed interpreti. Infatti, la crescita esponenziale dei flussi migratori, la globalizzazione degli scambi e delle relazioni commerciali e la facilita’ di viaggi internazionali non faranno che aumentare la richiesta di servizi di interpretariato; pertanto, una app come Ablio, che mette a disposizione un interprete professionale tramite telefono, computer o dispositivo mobile, dovunque si sia e in qualunque momento, è destinata a crescere nel prossimo futuro. Ma come funziona Ablio? La startup è in grado di gestire in forma automatizzata tutti i servizi offerti: la richiesta di un interprete, la sua individuazione, il contatto con il cliente e la rendicontazione finale. Gli interpreti sono tutti super qualificati e lavorano in remoto, ovvero dalla posizione lavorativa nella quale si trovano al momento della richiesta. Il cliente paga solo per i minuti di conversazione che utilizza. I servizi di interpretariato offerti da remoto da Ablio sono disponibili sul sito, con oltre 300 interpreti in 30 lingue diverse. Grazie ai finanziamenti derivanti dalle risorse POR FESR 2007/2013 la Regione Lazio è in grado di essere a sostegno dell’innovazione e delle esigenze di crescita delle PMI e delle startup del Lazio e con Ablio sembra proprio averci visto lungo.

 

Share.

Comments are closed.