Fino a 320mila euro per startup innovative sui cambiamenti climatici

0

Le Startup capaci di innovare partendo dall’idea che l’ambiente vada salvaguardato e i cambiamenti climatici vadano combattuti, vedranno presentarsi loro sempre più opportunità di crescita e di sviluppo. A destinare fino a 320 mila euro alle imprese innovative in questo ambito questa volta è Climate-Kic Startup Accelerator Italy 2017, il programma europeo promosso da Climate-Kic in collaborazione in Italia con Aster, società della regione Emilia-Romagna per l’innovazione e la ricerca industriale. E’ possibile effettuare domanda entro il 10 aprile, compilando i format sul sito.

Possono partecipare tutti coloro che sognano di diventare imprenditori attraverso le loro idee o progetti di impresa che offrano soluzioni, prodotti o servizi a basso impatto ambientale e Startup e imprese (costituite dopo il 1° gennaio 2015), già operanti in questi stessi settori. Tra i requisiti obbligatori: la residenza o la sede legale in Italia, il carattere innovativo delle idee portate in concorso e il basso impatto ambientale dei progetti, che devono avere anche buone opportunità di successo sul mercato. Gli step sono tre: il primo, che scade il 10 aprile prossimo, vuole sostenere un massimo di 16 idee di impresa nella definizione del modello di business del progetto imprenditoriale. Chi partecipa avrà modo di usufruire di un percorso di formazione ed assistenza ed avere un rimborso spese fino a 5.000 euro. Il secondo stage, le cui iscrizioni iniziano il 3 luglio, andrà a finanziare la fattibilità tecnica, economica e finanziaria di 10 progetti imprenditoriali. I partecipanti di questa sessione saranno supportati nella creazione di contatti con potenziali clienti e partner tecnologico-commerciali. Anche in questo caso sono previsti rimborsi spese ed aiuti finanziari fino a 15.000 euro. Il terzo modulo, mirato alla preparazione all’investimento, sarà oggetto di un ulteriore bando, in programma da gennaio a giugno 2018. La finalità ultima è quella di supportare tre startup già costituite nell’organizzazione di incontri con potenziali clienti e investitori. I contributi previsti ammontano a 30.000 euro per ogni Startup.

Share.

Comments are closed.