La scuola dove si insegna ai bambini a coltivare il proprio cibo

0

Scuola e agricoltura possono costituire un binomio vincente e innovativo. Ne sono convinti quattro ricercatori italiani, attivi su Roma, che recentemente hanno vinto un concorso di idee bandito dal network di architettura e design “AWR International ideas competiton” con il progetto “Nursery Fields Forever”. Una proposta che punta a favorire l’incontro quotidiano tra i bambini e la natura. Una scuola sui generis, senza aule ma con molti spazi aperti. Dove i bambini si trasformeranno in veri e propri piccoli coltivatori diretti, alle prese con ortaggi vari ed animali al pascolo. A loro verrà insegnato come raccogliere le verdure che poi diventeranno il loro cibo, ma anche come rapportarsi con gli animali e come conoscere e sfruttare le energie rinnovabili, solare ed eolico. Tra gli intenti dei proponenti, vi è quello di favorire una sana socializzazione in età prescolare attraverso il lavoro di squadra.

Share.

Comments are closed.